Nel mese di ottobre 2011 ho partecipato ad un workshop internazionale sulla terapia sessuale sistemica, durante il quale ho avuto modo di conoscere l’approccio della terapia sessuale sistemica adottato da Ulrich Clement e ben illustrato nel suo libro, edito in Italia nel 2010, a cura di Teresa Arcelloni, da Raffaello Cortina Editore.

Il testo di Ulrich Clement approfondisce la partica della terapia sessuale con le coppie adottando una prospettiva sistemico-relazionale. Nel testo di Clement il desiderio sessuale nasce dalla differenza, esso è quindi possibile valorizzando le differenza e non uniformando i diversi desideri attraverso una sessualità del “minimo comune denominatore”. Spesso infatti all’interno della coppia non si dà voce alla diversità, in quanto molte persone temono di manifestare i propri desideri al partner per il timore di perderlo.

Attraverso il testo Clement orienta i terapeuti di coppia ad addentrarsi sul terreno del desiderio e del sesso utilizzando la bussola della disparità del desiderio e non della sua identità, intesa come uniformità. Secondo l’autore quindi il fulcro dell’intervento terapeutico è rappresentato dallo sviluppo dei differenti profili sessuali e dalle dinamiche di relazione che ne derivano.

Recensioni del testo reperibili su web:

segnalazione del testo da parte del network dei terapeuti di coppia

l’opinione in un blog GLBT

testo sulla terapia di coppia tratto dal Centro Italiano di Sessuologia

Altre novità sulla terapia di coppia disponibili in liberia (sito della libreria Aleph di Milano)

Annunci

Informazioni su robertamilzoni

psicologa psicoterapeuta

I commenti sono chiusi.